Ho visto un fantasma: le esperienze allucinatorie post-lutto

L’algoritmo di Netflix, se da una parte agevola la vita dello spettatore mettendo in bella mostra i contenuti che potrebbero piacere, dall’altra può nascondere vere e proprie chicche. Ogni tanto quindi scorro l’elenco completo di film, serie e documentari, divisi per genere. È così che mi imbatto l’... Leggi tutto...

Bambini «difficili» e festività: una guida per genitori

Anche quest’anno è arrivato il periodo delle festività, un tipico momento per riunioni familiari, pranzi e cene, scambi di visite e di doni. Non esattamente un periodo facile per i bambini che mostrano qualche rigidità nel rapportarsi con gli altri o nell’adattarsi al festoso contesto (tra cui, ad e... Leggi tutto...

Dissociazione e rimozione: il trauma secondo Janet e Freud

Come abbiamo visto nel primo post di questa serie, il trauma avrebbe l’effetto di congelare l’individuo al momento dell’evento, talvolta a sua insaputa (cioè, senza che ne sia cosciente). Le emozioni dolorose provate continuerebbero a esercitare il loro effetto patogeno nel tempo finché non vengon... Leggi tutto...

Il trauma di Columbine: la sedicesima vittima vent’anni dopo?

Quest’anno si è ricordato il ventesimo anniversario della strage di Columbine, la sparatoria nella scuola americana del Colorado costata la vita a 12 studenti e 1 insegnante oltre ai due allievi che, quella mattina del 20 aprile 1999, decisero di imbracciare i fucili e compiere un massacro, prima di... Leggi tutto...

Compiti a casa: una guida per i genitori

Ricordo benissimo il mio quotidiano e personale percorso ad ostacoli quando, da bambino, dovevo portare a termine i compiti assegnati la mattina a scuola. Quante volte sono inciampato in: pagine ed esercizi annotati sbagliati sul diario, mille distrazioni di una fervida immaginazione, soprusi e ba... Leggi tutto...

Shopping compulsivo: quando acquistare diventa un disturbo

Mi fa male il polso, sono stufa di tenere in mano il cellulare. Accendo il computer e riprendo da dove avevo lasciato. Anteprime, unboxing, recensioni. Prima i video in italiano, poi in inglese, poi tutti gli altri, basta che si parli del nuovo oggetto dei miei sogni. Assorbiti i video, in mancanz... Leggi tutto...

Rocketman e la traiettoria fissa

Per chi come me è stato bambino negli anni ’80, Elton John rimane associato a canzoni leggere dai toni melancolici, a volte struggenti, che era bello canticchiare anche senza conoscere l’inglese. Sad songs, Nikita, I guess that’s why they call it the blues. Parole e note, integrate dai video... Leggi tutto...

Tik Tok: io ballo da sola, tu... guardami!

Quasi 11 anni e una sola richiesta: musica e tablet, neanche fosse una combinata sportiva. «Ce l’hanno già tutti!» risuona come un amen a fine preghiera. Suo malgrado però, il mondo connesso, quello virtuale, non è friendly per una mamma: si immaginano insidie ovunque (perché, si sa, è così). E quin... Leggi tutto...

Deviazione standard e percentili: due statistiche per genitori

Lungi dal voler essere una lezione di statistica questo post vorrebbe rendere comprensibile ai genitori e agli insegnanti alcuni termini che gli specialisti utilizzano nelle loro valutazioni. Probabilmente avete già sentito parlare di deviazione standard (spesso abbreviata D.S. o indicata con la let... Leggi tutto...